LetteraturaLibriNotizie

Presentazione e lettura collettiva – I virus sognano gli uomini

  

Lungotevere dei Mellini, 33 – Roma
Invita giovedì 25 novembre 2021, h. 17
alla presentazione e lettura collettiva
del romanzo I virus sognano gli uomini 

 

(Edizioni Ensemble, 2021)

di Marco Palladini

con Giuseppe Alagna, Simona Cigliana, Pippo Di Marca, Giancarla Goracci,

Annalaura Longo, Maria Luisa Mariani, Plinio Perilli, Sergio Zuccaro

sarà presente l’autore

Un viaggio nel vortice destabilizzante della pandemia. Un percorso narrativo multitraccia nelle pieghe e nei molteplici risvolti del Contagio attraverso gli stati d’animo, gli altalenanti umori, i pensieri, gli infiniti rimuginamenti di un cinquantenne personaggio dal nome anfibio ed evocativo di Lafcadio Morriconi. Una figura sfaccettata che oscilla tra il percepirsi pressoché una nullità e il sentirsi un “dio Lafca” che nella sua condizione di confinato cerca di afferrare il nocciolo ultimo di una esperienza inedita e sconvolgente che addita una linea di confine irreversibile tra la deriva postrema del XX secolo e un’apertura di senso del secolo XXI nel segno di un virus planetario. Un romanzo o metaromanzo anche fitto di trame dialogiche con altri personaggi transeunti, che prova ad esplorare in termini ora psico-filosofici ora poetici e ora ironici il totalitario impatto sociale, culturale e sull’inconscio collettivo del fenomeno pandemico, raccogliendo e filtrando anche la vasta risacca di voci e controvoci dell’universo ipermediatico e comunicativo. Un libro sorretto da una scrittura frammentaria e trasversale in cui un linguaggio sorvegliato, meticcio e plurale cerca di farsi riflesso conoscitivo e autoconoscitivo di un evento epidemico globale che avoca a sé ogni parametro di vita.

 

> È obbligatoria la prenotazione a info@fuis.it – ingresso in sala con Green Pass e mascherina <

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la facilità d'uso. Utilizzando ulteriormente il sito Web accetti implicitamente la nostra privacy. Privacy policy