Letteratura

Premio Strega

La cinquina finalista è la seguente

  • Emanuele Trevi, Due Vite (Neri Pozza) con 256 voti
  • Edith Bruck, Il pane perduto (La Nave di Teseo) con 221 voti
  • Donatella Di Pietrantonio, Borgo sud (Einaudi) con 220 voti
  • Giulia Caminito, L’acqua del lago non è mai dolce (Bompiani) con 215 vot
  • Andrea Bajani, Il libro delle case (Feltrinelli) con 203 voti

Il totale dei voti espressi ha determinato i finalisti alla LXXV edizione del premio:
I  voti ottenuti dagli altri libri in gara: Lisa Ginzburg, Cara pace (Ponte alle Grazie) 141 voti, Teresa Ciabatti, Sembrava bellezza (Mondadori) 139 voti, Maria Grazia Calandrone, Splendi come vita (Ponte alle Grazie) 126 voti, Roberto Venturini, L’anno in cui a Roma fu due volte Natale (SEM) 85 voti, Giulio Mozzi, Le ripetizioni (Marsilio) 67 voti, Daniele Petruccioli, La casa delle madri (Terrarossa) 66 voti, Alice Urciuolo, Adorazione (66thand2nd) 61 voti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la facilità d'uso. Utilizzando ulteriormente il sito Web accetti implicitamente la nostra privacy. Privacy policy